Saldature

Saldature

Le saldature risultano necessarie allorquando si verifica un frattura di ponte in metallo; si tratta infatti di un processo tramite il quale più metalli vengono uniti insieme.

Nel nostro laboratorio trova spazio da tempo la saldatura laser, procedimento molto elegante che ha ormai sostituito la vecchia saldo-brasatura per via dei numerosi vantaggi.

 

Scopriamo di più

Uno strumento così sofisticato infatti consente all ’ odontotecnico di risolvere problemi che attraverso le tradizionali metodologie erano impensabili.

Lavorare con il laser è sinonimo di praticità operativa ma anche grande attenzione alla biocompatibilità dei materiali inseriti nel cavo orale.
La tecnica laser viene chiamata saldatura autogena, in virtù dell' assenza del saldame; ciò garantisce massima biocompatibilità in quanto in bocca è presente un unico metallo , evitando
così il fenomeno della pila elettrochimica, tipica nei casi di bimetallismo.
Rispetto alla tradizionale brasatura, la tecnica laser, offre innumerevoli vantaggi in quanto non incontra limiti dal punto di vista del suo campo applicativo, può infatti essere usata non solo
per la riparazione, ma anche per  il riassetto di una struttura, finitura e lucidatura di un pezzo, ristrutturazione di elementi fusi.

Ciò che rende veramente prezioso questo strumento è l'esperienza dell' odontotecnico, che viene acquisita a seguito di un costante  e scrupoloso studio con relativa messa in opera di detta tecnica.